martedì 19 marzo 2019

Seconda prova Nazionale Giovani - Roma

A Roma, nel weekend appena passato, è andata in scena la seconda prova Giovani aperta anche ai migliori Cadetti, riviviamo nel racconto di stefano Bianchi le gare dei nostri ragazzi.
Genovascherma era presente con ben 4 atleti.
Margherita Baratta
con l'Istruttore Stefano Bianchi
(foto Trifiletti/Bizzi)
Sabato 16 marzo sono scese in pedana le ragazze; alle 9.00 la prima tornata di gironi ha visto presenti le due sorelle Vittoria e Margherita Baratta. Margherita termina con 3 vittorie e altrettante sconfitte, girone con più ombre che luci ma la pressione era tanta e le aspettative molto alte, e si sa, la testa gioca brutti scherzi.
Vittoria invece si porta a casa solo 2 vittorie, consapevole di aver buttato via qualcosa per la fretta. Nel complesso però è riuscita a rimanere sempre lucida e concentrata.
Alle 11.00 iniziava il suo girone anche Arianna Pani, terza atleta Gesch in gara. Arianna si ritrova davanti un girone complesso, e nonostante due vittorie non riesce purtroppo ad accedere al tabellone di eliminazione diretta.
Le nostre rappresentanti a Roma
Margherita e Vittoria Baratta
(foto Trifiletti/Bizzi)
Sia Vittoria che Margherita tirano invece l'assalto per i 128, la prima esce di scena contro un'atleta emiliana mentre la seconda vince contro una ragazza di Bergamo. Per i 64 la nostra Margherita deve affrontare la forte atleta torinese, e sua compagna di nazionale, Gaia Caforio. Soffrendo molto Titta porta a casa l'assalto, vincendo 15-13. L'assalto successivo vede Margherita vincere contro un'atleta triestina di due anni più grande per 15-11. Purtroppo Marghe si ferma per entrare nelle prime 16 della gara contro un'altra atleta di livello a lei ben nota e già incontrata più volte.
Margherita riesce comunque a fare un'ottima gara e, soprattutto, questo risultato fa sì che possa partecipare anche al Campionato Italiano Giovani, a cui solo le migliori 26 atlete dopo la somma delle due prove (Ravenna e Roma) possono accedervi.
Samuele Denicolai e Margherita Baratta
(foto Trifiletti/Bizzi)
Di conseguenza Marghe, solamente al secondo anno cadetti, sarà presente a Lecce sia al campionato italiano Cadetti che Giovani, quindi nella sua categoria che in quella superiore; eccellente risultato per lei che proprio in questi giorni  ha  ottenere la convocazione all'Allenamento Premondiale Giovani che si terrà al Centro di preparazione olimpica di Formia dal 1 al 6 aprile. 

(foto Trifiletti/Bizzi)
Domenica 17 invece ha calcato le pedane Samuele Denicolai; Samuele, al primo anno cadetti, termina il girone con 4 vittorie e 2 sconfitte. 101 dopo i gironi, vince l'assalto per i primi 128 tirando veramente bene contro un atleta di Roma, con il parziale di 15-9. Per i primi 64 invece lascia passare un atleta più esperto e più grande, catanese. Nel complesso però davvero ottima prova per Samuele, 95esimo su 329 partecipanti, che dimostra il netto miglioramento nonostante la giovane età! Bravi tutti i nostri atleti e 
forza Gesch!  

(foto Trifiletti/Bizzi)
(foto Trifiletti/Bizzi)



(foto Trifiletti/Bizzi)
























lunedì 11 marzo 2019

Prime lame, Allievi/Ragazzi e Master tra Rapallo e Nocera Umbra

Seconda prova regionale Allievi/Ragazzi
3° Margherita Baratta
Rapallo ha ospitato la seconda prova regionale per le categorie Prime Lame e Allievi/Cadetti. I più piccoli rappresentanti Genovascherma nella categoria Prime Lame sono stati Emma Della Monica, Alessio Gnetti, Christian Gamberi e Donato Teane Mahru.  Per loro primi assaggi di gara, senza classifica, ma con  emozione e divertimento.
Nella categoria Allievi/Ragazzi di spada maschile 11° posto per Alessandro Tuillier. In finale arrivano Valerio Pistacchi 7° e Francesco Gelsomino 4° ; in campo femminile finale e medaglia di bronzo per Margherita Baratta.
I più giovani in pedane
le nostre Prime Lame

Seconda prova regionale Allievi/Ragazzi
5° Francesco Gelsomino, 7° Valerio Pistacchi
L'entusiasmo di Donato con i maestri
Emma con Stefano e Luca


V Prova Nazionale Master
Cat. 2 sciabola femminile
3° Linda Kaiser






V Prova Nazionale Master
Cat. 1 spada femminile
8° Maria Tudini



















I master hanno disputato a Nocera Umbra la quinta Prova Nazionale.Sabato iniziano le gare con la spada e tra gli uomini vediamo il ritorno alle gare di Fabio Franchi che ottiene un soddisfacente 15° piazzamento nella categoria 2. Maria Tudini ( cat. 1 spada femminile) dopo un girone non molto fortunato ( due vittorie e 3 sconfitte a 4) passa come 10°, salta la prima diretta, vince la seconda accedendo alla finale e terminando la gara 8°. Nella categoria 2 Linda Kaiser vince nettamente la prima diretta contro un'avversaria molto avanti in classifica e poi si ferma all'incontro per la finale terminando 16°. Domenica nella gara di sciabola sale sul podio per un soddisfacente 3° posto



lunedì 4 marzo 2019

Trofeo Antico Castello di Rapallo

Christian Giannini
1° classificato
cat. Maschietti/Giovanissimi
Domenica 3 marzo si è svolta la V edizione del Trofeo Antico Castello di Rapallo.  S difendere i colori Genovascherma Valerio Pistacchi (cat. Ragazzi/Allievi),  Denise Colla e Cecilia Eleuteri (cat Ragazze/Allieve), Christian Giannini, Gabriele Croce e Giovanni Sabattini (cat Maschietti/Giovanissimi).
Il maestro Luca Mei racconta la gara dei nostri atleti
Valerio Pistacchi fa un buon girone con 4 vittorie e 1 sconfitta, ma perde da Pedretti davide 15-8. Prestazione sotto tono ma si farà sicuramente alla prossima gara interregionale a Vercelli con il Piemonte

Buon avvio di gara per Denise Colla, subito con 3 vittorie, nelle dirette perde il derby per entrare nelle 8 con Alice Viscardi del liguria. nonostante una rimonta sul finale si classifica 10° su 20 partecipanti
Giornata storta per Cecilia Eleuteri. dopo il podio ai campionati regionali, girone sciupato con appena due vittorie, nelle dirette si carica nell'incontro per entrare nelle 16 vincendo 15-12, ma nulla da fare invece per entrare nelle 8 contro Federica Zogno di Torino un'avversaria forte già incontrata in girone e anche se questa volta tira meglio non basta e perde 15-7. anche per lei La gara interregionale di Vercelli servirà per rifarsi di questo risultato.
Gabriele Croce e Giovanni Sabattini nella categoria maschietti-giovanissimi trovano 2 vittorie nei propri gironi, Giovanni nel suo primo anno di competizioni agonistiche dimostra di avere grinta e voglia di toccare, una buona base per lavorare e affinare le tecniche, ma dopo i gironi incontra Nicola Gallero di Torino, avversario un anno più grande di lui. Giovanni non riesce a superarlo e chiude al 10° posto. Croce invece nelle dirette perde il derby contro Artuso Matteo del Liguria 10- 6, un buon incontro ma non sufficiente per superare il turno.
Bella vittoria per Christian Giannini che, anche quest'anno, sale nel gradino più alto del podio. Parte bello carico in girone collezionando 6 vittorie su 6. Dopo il primo turno però è secondo perché Enea Bruzzone di Finale Ligure ha una migliore differenza stoccate. Il nostro Christian nelle dirette tira più teso rispetto al girone ma le vittorie non mancano, vince ben 2 incontri alla priorità, 4-3 contro Sergio Tavella di Finale Ligure, e 6-5 contro Simone Risso del Liguria. La finale su Enea Bruzzone è servita, i due migliori della gara si incontrano senza aver perso ancora un assalto. Bruzzone Enea attualmente è il numero 2 in Italia della sua Categoria Maschietti , personalità e tecnica fanno di lui un avversario più che temibile. Christian non vuole perdere, dopo i due tempi si trovano sul risultato di parità 3-3. priorità di Enea nel minuto supplementare, ma a metterla è il nostro Chris che vince e può finalmente alzare la coppa del 1° classificato

Christian con l'istruttore  Stefano Bianchi

Campionati Europei Cadetti e Giovani 2019

La convocazione di Margherita Baratta a rappresentare l'italia all'europeo 2019 è stato vissuto quasi come come una vittoria al Genovascherma. Tra gli obbiettivi stagionali a inizio anno l'europeo era come un sogno da rincorrere sapendo di avere le possibilità e capacità. Il percorso che ha portato Margherità a rientrare nell'elite delle migliori 4 atlete italiane è stato un crescendo continuo. Dall'oro a squadre e al bronzo individuale nella tappa del circuito europeo cadette a Novara ad inizio stagione, all'argento a squadre di Klagenfurt, dall'oro della seconda prova cadette alla vittoria nella categoria giovani del Campionato  del Mediterraneo 2019. La soddisfazione più grande è vedere come una carriera iniziata con buoni risultati stia continuando nel migliore dei modi...
A Foggia Margherita partecipa al suo primo europeo, fa 3 vittorie e 2 sconfitte in girone, numero 34 dopo il primo turno incontra nelle eliminazioni dirette un avversaria norvegese. conduce bene all'inizio ma sul finale si fa raggiungere, sul 14-13 in vantaggio vince l'assalto con un colpo doppio ed entra nelle 32. Qui incontra Veronika Bieleszova numero due della gara, avversaria forte in quasi tutti i reparti, Margherita non va oltre le 7 stoccate e perde per entrare nei 16. si classifica 27° a questi campionati europei. Sicuramente La nostra portacolori ambiva a un risultato migliore e anche tutti noi, ma questa esperienza avrà un valore impagabile per Margherita.

Nella prova a squadre il team azzurro è formato dalla nostra Margherita Baratta e le compagne: Carola Maccagno, Gaia Caforio e Marzia Cena. le ragazze vincono contro l'Estonia agilmente 45-21 e Margherita è protagonista di parziali positivi. Per entrare nelle migliori 4 squadre europee incontrano la nazionale Ucraina già battuta a inizio stagione a Novara, Margherita tira un solo incontro, sostituita dalla compagna Marzia Cena. le nostre ragazze perdono e si vedono sfumare il sogno del podio. Ma non è finita, nelle gare di coppa a squadre bisogna giocarsi ogni posizione e Margherita è protagonista di un ottima prestazione contro la Nazionale della Romania: collezione 3 parziali positivi, 5-3 5-2 5-0 .
Una bellissima esperienza che ripaga dell'impegno costante di Margherita e dei maestri e infonde nuove energie per i prossimi impegni agonistici.
(foto di Trifiletti Andrea/Bizzi team)





Le quattro Cadette che hanno rappresentato l'Italia al
Campionato Europeo 2019
Gaia Caforio, Margherita Baratta, Carola Maccagno e Marzia Cena


Margherita Baratta
al Campionati Europei Cadetti


Margherita (a sinistra) in pedana


Margherita con Sandro Cuomo
Commissario Tecnico della nazionale di spada



Le quattro cadette alla prova a squadre









lunedì 18 febbraio 2019

Quarta Prova Nazionale Master a Roma


Linda Kaiser
5° Classificata spada categoria 2

Inizia sabato 16 Linda Kaiser nella sciabola categoria 2 con un molto lusinghiero 5 posto e domenica nella gara di spada vince la prima diretta per poi fermarsi al 16° posto. In gara anche Gianni Bottino 30° al termine della gara in categoria 3 e Gian Luca Lazzotti 41° in categoria 2.

mercoledì 13 febbraio 2019

Margherita Baratta al Campionato Europeo Cadetti

Seguiremo tutti la nostra Margherita Baratta ai Campionati Europei Cadetti che si svolgeranno a Foggia dal 22 febbraio al 3 marzo prossimo.
Margherita sarà in pedana sabato 23 nella gara individuale e lunedì 25 nella competizione a squadre
Clicca quì per sapere tutto sul Campionato Europeo Cadetti e Giovani



martedì 12 febbraio 2019

Qualificazione Regionale spada a Savona

Luca Mei 2° - Giorgio Falcone 5°
Enrico Boffano 8° e Filippo Canepa 9°
Domenica 19 febbraio Savona ha ospitato la Prova di qualificazione regionale, gli spadisti hanno gareggiato per aggiudicarsi i posti disponibili per la Liguria ( 9 spada maschile, 8 spada femminile) alla prossima prova Open di selezione nazionale che si volgerà a Caorle a fine marzo.
49 gli iscritti in campo maschile e ben 4 atleti Genovascherma hanno centrato l'obiettivo Luca Mei 2°, Giorgio Falcone 5°, Enrico Boffano 8° e Filippo Canepa 9°. Appena dietro Emanuele La Rocca 15° e Samuele Denicolai 16°; stop alla prima diretta per  Nicolò Lorenzini 19°, Stefano Bianchi 21° e Gregorio Cirillo 31°, si fermano ai gironi Elia Galli 34° e Francesco Gelsomino 40°
Solo 8 i posti disponibili in campo femminile, qualificazione sfiorata da Chiara Precisano 12°, si ferma alla prima diretta Arianna Pani 17°
 
I finalisti 
Parte del nostro gruppo con i maestri
Roberta Figini e Gerardo Cirillo 
  
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...