mercoledì 16 gennaio 2019

Circuito Europeo Cadetti - Qualificazione Zona Nord - Regionale Cadetti/Allievi

Circuito Europeo Cadetti  – Bratislava (Slovacchia) 11-13 gennaio 2019
Circuito Europeo Cadetti Spada femminile a squadre
Carola Maccagno, Gaia Caforio, Marzia Cena e Margherita Baratta
Bratislava ha ospitato dall'11 al 13 gennaio più di 700 atleti provenienti da tutto il mondo per la prima prova del 2019 Circuito Europeo U17. 20 le spadiste italiane e tra queste la nostra Margherita Baratta impegnata sia nella prova individuale che in quella a squadre. Margherita, accompagnata dal Maestro Gerardo Cirillo, ha concluso i gironi con tutte vittorie risultando prima a parimerito nella classifica e questo le ha permesso di saltare il primo turno di eliminazione diretta. Nel secondo turno incontra e supera agevolmente un'atleta rumena (15-5 il risultato). Più complicato l'assalto successivo contro una forte atleta americana che alla fine risulta vincitrice 15-13 anche se la nostra Margherita ha tirato bene, questo il commento del Maestro a fondo pedana. Il giorno successivo Margherita è scesa in pedana per la prova a squadre per difendere l'oro di Novara e l'argento di Klagenfurth. Appello in pedana ore 08.30 e inizio gara ore 16.00.....Ben 7 ore di attesa a causa della disorganizzazione della direzione di torneo. L'Italia, in virtù della seconda posizione nel ranking, salta la prima diretta e incontra nell'assalto successivo la squadra degli USA che ha già tirato contro l'Austria. Le nostre partono bene ma le americane recuperano, si portano avanti di tre stoccate e mantengono il vantaggio fino alla vittoria. In definitiva non è stata proprio una trasferta positiva ma sicuramente un'esperienza utile.

 Prova di Qualificazione Zona Nord – Zevio (VR) 12/13 gennaio 2019
Foto d'archivio per i nostri sciabolatori
Alberto,Filippo,Enrico ed Emanuele
I nostri sciabolatori hanno partecipato a Zevio alla Prova di Qualificazione Zona Nord che consente ai migliori il diritto di partecipare alla Prova di Qualificazione Nazionale agli Assoluti che si svolgerà a Caorle a fine marzo. Enrico Boffano e Alberto Balestrino centrano l’obiettivo ottenendo con una gara quasi identica il 23° posto Enrico e il 25° Alberto. Entrambi ottimo girone con 4 vittorie, prima diretta saltata e sconfitta di misura a 14 nell’incontro peri 16. Filippo Canepa ed Emanuele La Rocca, dopo un buon girone ( 3 vittorie)  saltano la prima diretta ma si fermano all’incontro per i 32 e vedono sfumare la qualificazione posionandosi 49° pari merito.

Prima prova regionale Cadetti/allievi e Prime Lame – Rapallo 13 gennaio 2019
In ambito regionale si è svolta a Rapallo la prima prova Cadetti-Allievi. È un buon allenamento, sotto forma di gara con conseguente premiazione, aperto agli atleti nati nel 2002-03-04 ma anche all'ultimo anno del Gran Premio Giovanissimi e quindi 2005, per provare a confrontarsi con atleti più grandi.
Per la spada maschile avevamo Francesco Gelsomino, leva 2004, che dopo un girone tirato sottotono trova il giusto guizzo nell'eliminazione diretta aggiustando le cose e concludendo Terzo. Per la spada femminile, della nostra società, erano presenti solo tre Allieve, tra le più piccole in gara quindi, Denise Colla, Chiara Fabbri e Livia Parodi che nonostante l'inesperienza data dall'età hanno saputo mettere in difficoltà varie avversarie più grandi. Dopo due tornate di gironi non entrano purtroppo nelle prime otto.
Livia, Chiara e Denise
Francesco con il Maestro Luca


















Nel primo pomeriggio, sempre nella palestra di Rapallo, ha avuto luogo, inoltre, la prima prova Prime Lame-Esordienti, aperta quindi ai più piccoli spadisti (2009 e 2010). I nostri Alessio Gnetti, Christian Gamberi e Emma Della Monica sono stati bravissimi ottenendo numerose vittorie e portando a casa le loro prime medaglie!
Emma con l'Istruttore Stefano

Alessio e Christian





lunedì 17 dicembre 2018



Le lezioni saranno sospese da lunedì 24 dicembre 
e riprenderanno lunedì 7 gennaio 2019


lunedì 10 dicembre 2018

Seconda Prova Nazionale Master fioretto e sciabola

Zevio 8-9 dicembre 2018


Zevio ha ospitato la seconda Prova Nazionale Master per le armi di fioretto e sciabola e il Genovascherma è stato rappresentato della nostra sciabolatrice  Linda Kaiser che, benché non in perfette condizioni fisiche, con passione ed entusiasmo ottiene un lusinghiero 6° posto.
Linda Kaiser 6° classificata
Seconda Prova Nazionale Master
cat. 2 sciabola

mercoledì 5 dicembre 2018

Prima prova Gran Prix Kinder+Sport under 14 a Ravenna

Valerio Pistacchi
Ravenna da venerdì 1 a Domenica 3 dicembre Ravenna ha ospitato la prima Prova del Gran Prix Kinder+Sport under 14. Accompagnati dal maestro Cirillo la nostra società è stata rappresentata da Cecilia Eleuteri e Valerio Pistacchi, entrambi appartenenti alla categoria Allievi. Inizia sabato Cecilia ( 140 le schermitrici in gara) con un discreto girone concluso con 2 vittorie su 5 assalti. Dopo aver saltato la prima diretta affronta l'incontro per i 64 con con la giusta concentrazione e vince 15 a 6 contro un'avversaria più avanti in classifica conducendo sempre; si fermerà nei 64 ma la gara comunque dimostra tenuta e maturità in costante crescita. Domenica Valerio inizia benissimo con 4 vittorie su 6 assalti ( 186 i partecipanti) passa alla diretta come 42° salta il primo incontro e supera due dirette con ottima condotta degli incontri e la giusta grinta portandosi all'incontro per i 16 dove lotta fino alla fine per poi arrendersi al n° 10 della gara. 

martedì 27 novembre 2018

Ravenna - Prima Prova Campionato Italiano Giovani

Margherita Baratta
Lo scorso weekend è andata in scena la prima prova nazionale giovani aperta oltre agli atleti della categoria anche ai migliori cadetti della gara di Legnano del mese scorso. Per la nostra società hanno partecipato Gregorio Cirillo e Samuele Denicolai in campo maschile  seguiti dal maestro Gerardo Cirillo. Gregorio (cat. Giovani) e Samuele (cat. Cadetti) superano il turno eliminatorio entrambi con due vittorie ed accedono alla diretta da 256 ( ben 308 i partecipanti) dove Gregorio dopo un incontro molto combattuto si ferma al primo turno mentre Samuele vince la prima diretta per fermarsi all'incontro per i 64.
In campo femminle salgono in pedana le sorelle Vittoria e Margherita Baratta , seguite dall'istruttore nazionale Stefano Bianchi che così racconta la gara. Vittoria, in pedana alle 9, inizia molto tesa il girone non riuscendo a portare a casa alcuni assalti alla sua portata ma ottiene comunque due preziose vittorie che la faranno accedere alla eliminazione diretta. Margherita, in pedana alle 10.45, riesce a trovare da subito la giusta concentrazione per vincere un assalto dietro l'altro anche con atlete più grandi e sulla carta più forti. Finisce con 6 vittorie e un'ottima differenza stoccate (+20) che la portano in terza posizione nella classifica dopo i gironi (quarta per sorteggio nell’eliminazione diretta); questo le permette di saltare la prima diretta. Vittoria invece tira questo assalto ma si arrende davanti ad un'avversaria di Latina più grande di un anno. Margherita tira il suo primo assalto di diretta con una cremonese, vincendo 15-8, porta a casa anche l'assalto successivo, soffrendo ma tenendo duro fino all'ultimo contro l'atleta milanese sua testa di serie del girone, 13-9. L'assalto successivo, contro un'atleta di Padova, è quello forse più equilibrato e Margherita all’inizio pecca di poca precisione e fa soffrire i suoi spettatori fino al 13 pari ma poi riesce a mettere la giusta botta per passare in vantaggio e per tirare poi una spettacolare botta al piede che sancisce la vittoria finale e l'accesso  tra le prime 16 della gara. Per entrare nelle prime 8 Margherita è sicuramente stanca e paga l'imprecisione di alcuni movimenti e la fretta nell'assalto. Si arrende 15-10 all'atleta che comunque salirà poi sul podio. Margherita termina quindi al decimo posto su 242 partecipanti ed è un ottimo risultato per la nostra atleta perché le permette di guadagnare quattro posizioni e raggiungere la terza posizione nel ranking cadetti. Tutti segnali chiari sul fatto che il nostro piccolo carrarmato è sulla strada giusta per togliersi ancora delle soddisfazioni…. ma per ottenerle?! Umiltà e tanto lavoro in palestra con il suo Maestro Luca Mei.

giovedì 22 novembre 2018

Under 23 a Belluno- Cadetti-Giovani ad Asti e Master a Caserta

Christian, Gregorio e Federico
al Campionato Italiano Under23
Un fine settimana molto impegnativo per i nostri atleti sulle pedane di Belluno per il Campionato Italiano Under 23, ad Asti per l'Interregionale Piemonte-Liguria Cadetti e Giovani e a Caserta con i Master.
A Belluno nella spada in pedana maschile i nostri Gregorio Cirillo, Christian Vigo e Federico Morando. Federico e Christian (alla sua prima gara nazionale) ottengono una vittoria nel girone che però non consente loro di accedere al tabellone principale mentre Gregorio con due vittorie passa alla diretta fermandosi al primo incontro. Domenica in pedana Arianna Pani, gara sfortunata la sua, si ferma al turno eliminatorio.
Cadetti e Giovani hanno partecipato all'interregionale Liguria Piemonte ad Asti. Tra le spadiste salgono in pedana Margherita Baratta cadetta e Vittoria Baratta Giovane. Margherita parte benissimo con un girone tutte vittorie e passa come n° 3 del tabellone ma si disunisce e la sua gara si arresta alla diretta per i 16 (dopo aver saltato il turno  precedente). Stop al girone per Vittoria. Domenica sempre ad Asti tirano i cadetti Samuele Denicolai e Francesco Gelsomino  dopo un buon girone ( 3 vittorie Samuele e 2 Francesco) per il primo inizia la diretta con una vittoria e lo stop all'incontro per i 16, mentre Francesco non supera il turno.
Solo Gianni Bottino, il nostro atleta master di categoria 3 (over 60) raggiunge Caserta per la terza prova nazionale master. Ottimo girone per Gianni con 5 vittorie, passa come n° 2 della gara ma si ferma ad un passo dalla finale a 8 e ottiene una pur sempre lusinghiera 9° posizione

mercoledì 14 novembre 2018

Livorno Interregionale Liguria-Toscana

Christian Giannini cat. Giovanissimi
8° classificato 
 Livorno 11 novembre 
Prima gara di stagione per gli under 14 che a Livorno hanno disputato la prima prova Interregionale Liguria-Toscana.
Cominciamo con i Maschietti dove vediamo in pedana i nostri portacolori Luigi Canepa, Giovanni Battista Traverso e Giovanni Sabattini che passano il girone tutti con due vittorie e si fermano alla prima diretta terminando 9°, 10° e 11°.
Maschietti e Giovanissimi
con M° Luca la Maestra Roberta e l' Istruttore Stefano Bianchi
Nella categoria superiore (giovanissimi) sale in pedana nella gara femminile Ludovica Bodiaffronta la diretta per accedere ai 16 ma non supera lo scoglio e si ferma al 17° posto. I Giovanissimi in pedana per Genovascherma sono: Christian Giannini, Mattia Domi Perotti e Gabriele Croce.  Christian parte molto bene con 4 vittorie vince due dirette ed approda alla finale terminando 8 e confermandosi tra i migliori della categoria. Mattia supera il girone con due vittorie e alla prima diretta affronta e supera un avversario più avanti in classifica, dimostrando di aver maturato tenuta e carattere. si ferma al 16° posto. Gabriele parte contratto e non avendo ottenuto vittorie si trova in posizione troppo svantaggiata e dopo aver vinto l'incontro per i 32 si arrende alla testa di serie n° 2,terminando al 32° posto. Nella categoria Allieve/Ragazze salgono in pedana le nostre Cecilia Eleuteri, Denise Colla, Chiara Fabbri e Livia Parodi. Cecilia e Denise (rispettivamente 4 e 3 vittorie in girone) passano la prima diretta e si fermano nell'incontro per i 16 terminando con soddisfazione al 19° e 24° posto. Buon turno iniziale anche per Chiara e Livia ( 3 e 2 vittorie) che però si fermano al 34° e 36° posto.
Il Maestra Luca Mei con
Ludovica e Giovanni
Terminiamo con gli Allievi/ragazzi spada maschile dove schieriamo l'Allievo Valerio Pistacchi e i Ragazzi Nicolò Maggi e Vincenzo Medina. Valerio inizia molto bene con 4 vittorie passa come 15°, salta la prima diretta e vince due turni per poi fermarsi ad un passo dalla finale attestandosi ad un lusinghiero 12° posto. Nicolò e Vincenzo con una vittoria soffrono in diretta e si posizionano 44° e 47°.
Una bella giornata che inaugura l'annata under 14 con risultati, sorrisi e amicizia
Valerio Pistacchi con le Allieve
Stefano Bianchi tra
Nicolò e Vincenzo














Tutti insieme a seguire gli amici insieme al maestro Luca





















Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...